Want to make creations as awesome as this one?

More creations to inspire you

Transcript

La ragazza con l'orecchino di perla

Jan Vermeer

La ragazza con l'orecchino di perla L'opera, olio su tela, nota anche come La ragazza col turbante, è stata realizzata da Jan Vermeer tra il 1665-1666. Non si conoscono né il nome della misteriosa ragazza, né le circostanze della commissione o realizzazione del quadro. L'opera appartiene ai tronien, un genere della pittura olandese caratterizzato da ritratti di soggetti in costumi storici o esotici, spesso utilizzati per rappresentare personaggi del passato. Si ipotizza, quindi, che questo dipinto sia un finto ritratto.

Il volto della ragazza, intriso di luce, mostra una rara bellezza: labbra rosse, carnose, che si dischiudono in un abbozzo stupefatto di sorriso, naso sottile e dritto, occhi grandi e vivi. La luce delle pupille è poi richiamata dall'orecchino.

Indossa un prezioso orecchino, con una grande perla a goccia che riflette la luce del sole

Indossa un copricapo variopinto, composto da un panno giallo avvolto come turbante e tenuto fermo da una fascia di stoffa azzurra che le cinge la fronte

Nel 2003 è stato girato dal regista Peter Webber il film La ragazza dall'orecchino di Perla, (interpretata da Scarlett Johansson) che si è meritato la candidatura a 3 premi Oscar. La pellicola è ispirata alla vita dell'artista Jan Vermeer e in particolare alla sua enigmatica opera La ragazza con Il turbante.

L'autore

Jan Vermeer La sua data di nascita non si conosce con precisione, si sa solamente che venne battezzato il 31 ottobre 1632, nella chiesa protestante di Delft, nei Paesi Bassi. Il suo apprendistato cominciò nel 1647, mentre nel 1653, divenne membro della Gilda di San Luca. Era in grado di ottenere colori trasparenti applicando sulle tele il colore a punti piccoli e ravvicinati, tecnica nota come pointillé, che egli studia con un interesse scientifico.