Want to make creations as awesome as this one?

More creations to inspire you

7 CONTINENTS

Horizontal infographics

A2 - ABENTEUER AUTOBAHN

Horizontal infographics

STEVE JOBS

Horizontal infographics

OSCAR WILDE

Horizontal infographics

TEN WAYS TO SAVE WATER

Horizontal infographics

NORMANDY 1944

Horizontal infographics

LIZZO

Horizontal infographics

Transcript

Temi

Impressioni

Presentazione

Il sentiero dei nidi di ragno

Personaggi

Autore

Trama

LA TRAMA

Dove e Quando

IlProtagonista

La Prigionia

L'Evasione el'incontro con il Cugino

La banda di partigiani

PERSONAGGI

Pin

Cugino

Lupo Rosso

è il protagonista, un bambino povero, ribelle e orfano. Fa di tutto per entrare nel mondo dei grandi e cerca di omologarsi a loro. Ben presto il ragazzino finirà per partire in viaggio, alla ricerca di un amico sincero.

descritto come un omone dai pesanti baffi rossi, ma dal carattere mite e amabile. La visione misogena assunta dopo il tradimento della moglie lo porterà addirittura a pensare che tutte le tragedie dell'epoca siano avvenute per colpa loro. Cugino finirà per stringere amicizia con Pin.

la scelta del suo nome è data dall'ispirazione ad un animale forte, il lupo che, sebbene sia considerato da molti un animale fascista, con l'aggettivo rosso ha una sfumatura comunista. Sebbene sia molto stimato dai compagni per le sue azioni di guerra è gracile e ha problemi con l'alimentazione. Il personaggio di Lupo Rosso è ispirato al partigiano Sergio Grignolio.

Pelle

Kim

La Nera di Carrugio Lungo

personaggio particolare è uno dei pochi che Pin considera amico, sbagliandosi. Pelle tradisce i partigiani e ruba la pistola di Pin nascosta nel Sentiero dei Nidi di Ragno.

sebbene la sua storia resti un po' in disparte, questo personaggio è importante per la valenza che ha. Kim è un personaggio ispirato al capo partigiano Ivar Oddone, conosciuto da Calvino durante il suo militare nella Resistenza.

Rina, anche detta la nera del Carruggio Lungo, è la sorella di Pin, prostituta, personaggio molto egoista, non si interessa assolutamente del fratello che vede solo come una bocca in più da sfamare.

TEMI

  • il rapporto tra il mondo degli adulti e il mondo degli adolescenti;
  • l'amicizia e il bisogno di accettazione;
  • la guerra e la conseguente Resistenza;
  • la crescita personale;

‘Lettura scorrevole e linguaggio di facile comprensione. Tra le cose che ho apprezzato di più è il fatto che Calvino non si sia soffermato nemmeno un momento a parlare della Guerra (sebbene sia l'argomento che costituisce il quadro dell'opera) e piuttosto abbia usato un bambino come protagonista per sensibilizzare e rendere partecipe emotivamente il lettore'

Nel 1943, nella Riviera del Ponente

A causa di una scommessa lanciata dagli uomini dell’osteria, Pin viene rinchiuso in prigione per aver rubato la pistola a un soldato tedesco. Prima della prigionia riesce però a nascondere la P38 in campagna, in un luogo segreto che solo lui conosce: il luogo dove i ragni fanno il nido.

Pin

Pin è un bambino orfano che vive insieme alla sorella, chiamata "La Nera di Carrugio Lungo".

Pin si unisce ad un gruppo di partigiani, uomini per lo più caratterizzati da evidenti difetti fisici e dalla dubbia eroicità. Essi si sono trovati per caso dalla parte “giusta” di una battaglia portata avanti con pochi mezzi e molte meno forze.

  • Nato nel 1923 a Santiago de Las Vegas;
  • Aderirà alla resistenza antifascista;
  • Prenderà parte al Gruppo 63.

Si tratta di uno dei più importanti scrittori italiani del XX secolo, riconosciuto per la sua eccezionale creatività e originalità nel campo della letteratura. Nato nel a Cuba, da genitori italiani, Calvino trascorse gran parte della sua infanzia e adolescenza in Italia, dove si impegnò negli anni della Resistenza. La sua produzione letteraria spazia tra vari generi e raggiungerà il suo esordio con "Il sentiero dei nidi di ragno".

Tra neorealismo e fiaba

Italo Calvino

Tra i temi del libro troviamo:

I TEMI

  • Il rapporto tra il mondo degli adulti e il mondo degli adolescenti.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit

Pin riesce a evadere dalla prigione grazie all’aiuto di Lupo Rosso, un partigiano comunista, che ben presto lo abbandona. Nelle montagne Pin incontra "il Cugino", un partigiano solitario, di poche parole, che lo conduce sulle montagne presso una banda di partigiani militanti di cui fa parte