Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

La litosfera

  • Le rocce
  • I minerali
  • I vulcani
  • La tettonica a placche
  • La struttura dell terra

INDICE

LA struttura DELLA TERRA

La nostra conoscenza diretta della terra è molto superficiale, ma possiamo ricostruire la struttura interna della terra in modo indiretto.Il pianeta è formato da tre strati concentrici-crosta terrestre-mantello-nucleoGli strati sono separati da tre superfici dette discontinuità

Nucleo interno

mesosfera

astenosfera

litosfera

Mantello

discontinuità di Mohorovičić

Crosta terrestre: stato più esterno e sottile del pianeta

Nucleo esterno

4,6 miliardi di anni fa la terra era una sfera incandescente, successivamente si raffredò e così si formò crosta terrestre, e i crateri presenti su di essa furono colmati d'acqua grazie alle piogge, formandi i primi oceani.I territori che iggi conosciamo erano uniti , è formavano un grande continente la "Gondwana"(emisfero meridionale)mentere nell'emisfero settentrionale si trovavano gli scudi continentali.

La storia della Terra

LA DERIVA DEI CONTINENTI

L'ipotesi della deriva dei continenti afferma che più di 200 milioni di anni fa, le terre emerse erano suddivise in continenti, ma erano unite in un solo blocco chiamato Pangea e circondato da un unico oceano la Panthalassa.-prove gografiche -osservazioni dei margine costieri prove geografiche - sia i cosidetti scudi continentali sia le catene montuose più antiche sembrano "proseguire " fra un continente e l'altro-prove climatiche, - tracce lasciate da antichi ghiaccia in regioni che si trovano ai tropici-prove paleontologiche, - presenza di fossili delle stesse specie di organismi in contimenti separati dall'oceano(Mesosaurus,Glossopteris)

Paleozoico: a causa della deriva dei continenti, questi blocchi cominciarono lentamente a separarsi.250 milioni di anni fa le terre emerse erano unite in grande continente la "Pangea" circondato da un grande oceano chiamato "Panthalassa"Inizio Mesozoico la Pangea inizia a frammentarsi formando i continenti conoscuti oggi.Tutt'oggi i continenti continuano a sportarsi anche se molto lentamente

La tettonica a placche

I margini delle placche possono essere divergenti o convergenti.Ci possono essere anche dei margini trasformi dove non c'è ne produzione di crosta ne distruzione

La teoria della tettonica a placche afferma che la la litosfera è suddivisa in grandi blocchi chiamati Placche.Le placche possono essere costituite da crosta continentale, oceanica o entrambe.Il loro spastamento è dovuta dai movimenti connettivi delle roccie fuse parzialmente con il metallo.

I fondali oceaniche sono percorsi da lunghe catene montuose chiamate dorsali oceaniche, che sono attraversate da profonde spaccature le rift valley.

Conosciuto come il Grande Terremoto, il sisma dell'Aquila del 1703 è stato un insieme di eventi sismici verificatisi nell'alta valle dell'Aterno e nell'intera parte settentrionale dell'Abruzzo Ulteriore. La prima grande scossa si verificò il 14 gennaio ed ebbe una magnitudo di 6,8.

GLI EFFETTI DEI MOVIMENTI DELLE PLACCHE I TERREMOTI

La cintura di fuoco
Paura e danni a Wellington

I Vulcani

Definizione

Cratere

I vulcani sono spaccature della crosta terrestre dalle quali fuoriesce roccia fusa incandescente, arricchita di gas, chiamata magma.

Cosa sono e come sono fatti

+ info

- Vulcani a scudo- Vulcani a cono o stratovulcani- Vulcani sottomarini-Vulcani lineari

la varietà

+ info

Fenomeni:- Esplosivi- Di vlulcanismo secondarioFenomeni di vulcanismo secondario più noti:- Geyser- Soffioni Boraciferi- Fumarole- Sorgenti Termali

Vulcani- i fenomeni vulcanici

Stromboli

Campi Flegrei

Etna

Vesuvio

I vulcani italiani

Le rocce

Rocce metamorfiche
Rocce sedimentarie
Rocce ignee
Ne esitono di tre tipi
Definizione

Le rocce sono gli aggregati di minerali, in genere diversi tra loro, che compongono la litosfera terrestre

Cosa sono e quali sono

Come si formano-il ciclo delle rocce

Forti pressioni

Alte temperature

Accumulo di resti di organismi

Precipitazione

Compattazione e cementazione

Intrusive

Effusive

Superficie

Profondità

Sedimentarie

Metamorfiche

Ignee

La varietà delle rocce

I MINERALI

Precipitazione
Raffreddamento
Si formano per cristallizzazione
Reticolo cristallino
Definizione

I minerali sono sostanze solide presenti in natura, caratterrizzate da una composizione chimica definita che si mantiene invariata nel tempo

Cosa sono e come si formano

Minerali non slicati

I minerali non silicati sono quelli che non contengono silicio.

Minerali silicati

I silicati costituiscono oltre il 90% delle roccie della crosta terrestre e contengono silicio.

Le varietà dei minerali

feldspati

femici

ferro + megnesio

sialici

silicio + alluminio

Minerali silicati

sono allo stato puro

ossigeno+altro elemeto

zolofo+elemento metallico

cloro o fluoro+altro elemeto

zolfo+ossigeno+elementi metallici

carbonio+ossigeno+elementi metallici

  • Carbonati
  • Solfati
  • Alogenuri
  • Ossidi
  • Solfuri
  • Elementi nativi

Minerali non silicati

Giacimenti minerari

Miniere in Italia

Ecco dei video

Thanks!