Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Le MONERE sono gli esseri viventi più antichi della terra, i batteri sono i più importanti per la vita sulla terra perchè decompongono i rifiuti, se nò il terreno sarebbe ricoperto da rifiuti.

Tutti i viventi sono stati classificati in 5 regni :quello degli animali, il più vasto,quello delle piante,quello dei funghi, questi sono iregni degli organismi pluricellulari, poi quello dei protsti e delle monère, regno di cui vi parleremo nelle prossime pagine e questi sono quelli degli organismi unicellulari

i 5 regni viventi

Le monère

Who is your clasmate, really?

Taking a

Le MONERE sono gli esseri viventi più antichi della terra, i batteri sono i più importanti per la vita sulla terra perchè decompongono i rifiuti, se nò il terreno sarebbe ricoperto da rifiuti.

Le caratteristiche delle monere

  • I BATTERI gli organismi più diffusi sulla terra;
  • LE ALGHE AZZURRE;
  • GLI ARCHEOBATTERI.

Le MONERE sono esseri unicellulari senza nucleo e organuli citoplasmatici (procarioti) e si dividono in autotrofi ed eterotrofi. La loro cellula è priva di nucleo ben definito, in quanto non esiste una membrana nucleare.Gli organismi viventi che fanno parte delle MONERE sono :

INTRODUZIONE

Choose 5 of these questions

In microbiologia, con il termine capsula batterica si intendono tutte quelle componenti extracellulari che caratterizzano alcune cellule batteriche.

I flagelli - hanno una struttura filamentosa la sua misura puo variare dai 5 ai 10 micrometri .

Il citoplasma batterico è estremamente semplice: senza nucleo e senza la maggior parte degli organuli cellulari.

L'anello di DNA: oltre al filamento genetico, molti batteri possiedono dei piccoli anelli di DNA. È la sostanza chimica che costituisce i geni. che si chiamano plasmidi.

IL NUCLEOIDE:nei procarioti, il nucleoide ("simile al nucleo") , ha la forma irregolare all'interno della cellula procariote, che contiene materiale genetico costituito da DNA circolare a doppio filamento.

MEMBRANA PLASMATICA: la membrana plasmatica del batterio è molto simile a quella eucariotica, anche se più sottile. Come quella degli eucarioti, regola gli scambi con l'ambiente.

LA PARETE cellulare batterica è la parete cellulare che riveste i batteri, è posizionata esternamente rispetto alla membrana.

I MESOSOMI è ha una forma irregolare. I mesosomi sono abbondanti e voluminosi soprattutto nei batteri gram-positivi.

I RIBOSOMI: batteri e gli archeobatteri hanno ribosomi più piccoli chiamati ribosomi .

LA PLASMIDE:Molecola di DNA circolare a doppio filamento, presente nel citoplasma dei batteri e capace di replicarsi indipendentemente dal cromosoma; i plasmidi contengono le informazioni genetiche per alcune caratteristiche specifiche, come la resistenza dei batteri agli antibiotici.

I pili :anche detti pili F (F = fertilità), sono implicati nel processo della coniugazione batterica, che comporta il trasferimento di materiale genetico da un batterio ad un altro della stessa specie.

le parti del battere

  • SPIRALE
  • SFERICA
  • BASTONCINO

I batteri SIMBIONTI vivono in un altro organismo vantaggiosi per entrambi per esempio nel nostro intestino ci sono alcune specie batteriche che costituiscono la flora batterica.I batteri PARASSITI si nutrono di un altro essere vivente chiamato ospite.I parassiti sono sempre dannosi e possono causare malattie anche mortali .Per questo sono detti patogenei (portatori di malattie)I batteri possono avere tre forme:

  • ARCHEOBATTERI:i piu antichi
  • AREOBATTERI:hanno bisogno dell'ossigeno
  • NEOBATTERI:non hanno bisogno dell'ossigeno

Esistono tre tipi di batteri:

I batteri e le loro caratteristiche

cyanobacteria

Sono costituite da un unica cellula procariote e hanno un rivestimento esterno gelatinoso ,sono organismi autotrofi e quindi hanno la Clorofilla.Vivono in ambienti umidi e di acqua dolce.I cianobatteri hanno una parete di tipo GRAM NEGATIVO possono vivere come cellule singole o riuniti in colonie di forme diverse da tondeggianti a filamentose.In alcune specie è presente una differeziazione morfologica:possono essere presenti delle cellule speciallizzate a parete spessa ed usualmente di dimensioni maggiore chiamate eterociste:sono la sede del processo di fissazione dell'azoto atmosferico e se in posizione basale servono per l'adesione del substrato.

Le alghe azzurre

  • SAPROFITI
  • PARASSITI
  • SIMBIONTI

I batteri sono per lo più ETEROTROFI,si nutrono di sostanze organiche prodotte da altri organismi .A seconda di come si procurano il proprio nutrimento ,vengono definiti:

Come si nutrono i batteri

Le cellule batteriche di solito si riproducono per SCISSIONE ,un particolare tipo di riproduzione .Prima il DNA della cellula madre si duplica e succesivamente la cellula si divide in due cellule figlie,ciascuna delle quali riceve una copia del DNA identico a quello della madre e una porzione di citoplasma con gli organuli e le sostanze in esso presenti.Ibatteri si riproducono molto rapidamente.

La riproduzione dei batteri

La salmonella

Subtitle here

est. 2019

write a title here

la salmonella

  • febbri enteriche:le febbri tifoide e paratifoidi, manifestazioni a carattere sistemico
  • salmonellosi:sono le formi più comuni della salmonella e si presentano come infezioni localizzate a carico dell'intestino
  • setticemia:infezione a cui il rischio di insorgenza è più alta nei pazienti di età geriatrica,pedriatica e negli immunocompromessi.

il genere Salmonella è caratterizzato da baccelli gram-negativi; fermentano il glucosio,producendo gas,degradano le proteine solforate,riducono nitrati e non prducono citocromi-ossidasi.La maggior parte sono lattosio non fermentanti;possedendo flagelli peritrichi. I bacilli del genere slamonella sono presenti nell' ambiente,nel suolo e nell' acqua, e possono essere riscontrati come parassiti all' interno dell' intestino degli animali e nell'uomo o esclusivamente nell' uomo.Nell' uomo questi vari seriotipi sono causa dei seguenti gruppi di malattie infettive:

Le alghe azzurre

(La presenza di alghe azzurre è uno dei fattori che determinano l'intenso color blu-verde di questa fonte termale nel parco di Yellowston USA)

L'alga SPIRULINA è un alga azzurra unicellulare dalla forma stretta e allungata che non supera il mezzo millimetro di lunghezza.Diffusa sulle alghe salmastre,privilegia le zone tropicali e subtropicali dove si avvantaggia del pH idrico alcalino che le caratterizza.L'alga SPIRULINA è un super alimento grazie alle molteplici proprietà benefiche prevenienti dal suo consistente contenuto dalle vitamine e dagli elementi antiossidanti.

Alga spirulina

  • ANGELICA
  • ANTONIO
  • FILIPPO
  • GIULIA

Gruppo di ricerca:

GRAZIE PER L'ATTENZIONE