Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Anno scolastico: 2023/2024
Scuola secondaria di 1° grado
I.C. G. Calò
Alunna: Rosita SantoroClasse: 3°B

"Il Tempo"

Ho scelto il tempo come argomento della mia tesina perché è un tema che mi ha sempre affascinato e che ha tantissime sfaccettature interessanti. Il tempo è qualcosa che tutti sperimentiamo, ma spesso non ci fermiamo a riflettere su cosa sia veramente. È un concetto che unisce la scienza, la filosofia, la storia e anche la letteratura. Pensiamo a quanto il tempo influenzi le nostre vite quotidiane: dai ritmi della natura, come il giorno e la notte, alle stagioni che cambiano, fino all'orologio che scandisce le nostre giornate.
introduzione
Musica:Where'd All the Time Go? - Dr. Dog
Ed. civica:la gestione delle ferie nei contratti di lavoro
Francese:la Seconda Guerra Mondiale
Religione:Papa Francesco "il tempo è più grande dello spazio"
Inglese:Dorian Grey
Educazione fisica:il ritmo nello sport
Geografia:Guerra tra Israele e Palestina
Arte:la Metafisica nell'arte
Scienze:l'astronomia
Letteratura:il Futurismo in letteratura
Storia:la Seconda guerra mondiale e la guerra lampo

IL TEMPO

La Seconda guerra mondiale iniziò con l'attacco dei confini polacchi da parte della Germania di Hitler del 1 settembre 1939.Gli alleati della Seconda guerra mondiale sono Il Regno Unito, gli Stati Uniti, l'Unione Sovietica e la Cina; mentre l'Italia era alleata con i Paesi dell'asse: Germania e Giappone.Tecnicamente a vincere la Seconda Guerra mondiale è stata la Gran Bretagna,anche se pure i Russi fiaccaronole forze dell'Esercito tedesco.La Seconda Guerra mondiale si concluse con la vittoria deglialleati e con la sconfitta dellaGermania nazista.
1939-1945

La Seconda guerra mondiale

La guerra lampo è una tattica militare basata sulla combinazione di meccanizzazione, potere aereo e telecomunicazioni, volta allo sviluppo di manovre rapide e travolgenti destinate a sfondare le linee nemiche nei loro punti più deboli per poi procedere all'accerchiamento ed alla distruzione delle unità isolate, senza dar loro la possibilità di reagire, dato il costante stato di movimento delle unità attaccanti. Sebbene utilizzata, dal punto di vista moderno, per la prima volta dalle grandi unità dell'esercito tedesco durante la seconda guerra mondiale, tramite un uso combinato di fanteria meccanizzata, aviazione, artiglieria e mezzi corazzati, essa era stata teorizzata, probabilmente, già a partire dalla seconda metà del XIX secolo.

La Guerra lampo

La Seconde Guerre mondiale éclate en Europe le fer Septembre 1939. Deux jours plus tard, la France et le Royaume-Uni déclarent la guerre à l'Allemagne. Pour la France le début de la guerre est un désastre: le 22 Juin 1940, la France et l'Allemagne signent l'armistice. La France est divisée en deux parties: Le Nord occupé par les Allemands et le Sud, où s'installe un régime collaborationniste dit « De Vichy». Voilà une photo d'Hitler à Paris: on est en Juin 1940. Cependant, le général de Gaulle lance un appel à la Résistance. La guerre se termine le 8 Mai 1945 avec la capitulation de l'Allemagne. La Seconde Guerre mondiale constitue le conflit armé le plus vaste connu par l'humanité. Elle a mobilisé plus de 100 millions de combattants de 61 nations, et tué environ 62 millions de personnes, dont une majorité de civils.

La Seconde Guerre mondiale

Ormai, è da anni che va avanti il conflitto tra Israele e Palestina.L'Israele all'inizio era un unico territorio condiviso da due popolazioni con una sola "differenza" cioè il fatto che gli Israeliani sono ebrei e i Palestinesi mussulmani.La guerra è causata dalle rivendicazioni territoriali perché i due popoli rivendicano il diritto a una terra che può essere o è considerata la loro "patria storica".Gli ebrei (Israeliani) affermano che l'israele è la loro patria, e invece i palestinesi rivendicano il diritto dei territori presi dall'israele dal1967.

Guerra tra Israele e Palestina

Papa Francesco "Il tempo è più grande dello spazio"

Papa Francesco, nella sua prima enciclica, la Lumen Fidei, ci dice: "Non facciamoci rubare la speranza, non permettiamo che sia vanificata con soluzioni e proposte immediate che ci bloccano nel cammino, che ‘frammentano’ il tempo, trasformandolo in spazio. Il tempo è sempre superiore allo spazio. Lo spazio cristallizza i processi, il tempo proietta invece verso il futuro e spinge a camminare con speranza”.
Il Futurismo è stato un movimento artistico e culturale nato in Italia all'inizio del Novecento, con Filippo Tommaso Marinetti come principale figura guida grazie al suo Primo manifesto futurista del 1909. Aldo Palazzeschi è stato un altro rappresentante importante di questo movimento. Nella letteratura futurista si celebra la scienza e la tecnologia, proiettando l'uomo verso il futuro e rinnegando il passato come ignoranza e superstizione, rifiutando le regole retoriche a favore di una scrittura "automatica" e innovativa. Le sperimentazioni lessicali includono onomatopee, suoni senza significato e rumori, anticipando il Dadaismo. I futuristi esaltavano la novità e la distruzione del vecchio per creare un nuovo mondo, sostenendo l'intervento italiano nella Prima Guerra Mondiale per favorire la nascita di un superuomo e una società perfetta, basata sull'istinto e l'elementarità.

Il Futurismo in letteratura

La pittura metafisica è stata una corrente artistica del XX secolo nata in Italia, che mirava a rappresentare oggetti in modo nitido e statico, andando oltre il realismo fisico. Connessa al concetto di metafisica filosofica, cercava di cogliere l'essenza al di là dell'apparenza fisica. Contrariamente al dinamismo del futurismo, la pittura metafisica era caratterizzata dall'immobilità e da atmosfere oniriche, influenzando il surrealismo. Giorgio de Chirico fu il primo a utilizzare il termine mentre si trovava a Parigi tra il 1911 e il 1915, facendo riferimento sia a luoghi che a opere d'arte, con il fratello Alberto Savinio che giocò un ruolo chiave nello sviluppo di questa poetica.

La Metafisica

Gray - Oscar Wilde

The Picture of Dorian

The Picture of Dorian Gray is the only novel written by Oscar Wilde, published in 1890. Set in London at the end of the 19th century.Dorian desires eternal youth: he doesn't want to grow old and ugly, so he makes a pact with the devil: he will remain always young and beautiful, while the signs of experience and vices will appear on the portrait.He hides the painting behind a curtain, but one day the painter discovers his secret, and Dorian kills him. Dorian understand that it's time to destroy the portrait, so that he will free himself from his sins, but this is not true: as soon as he stabs the painting, he actually kills himself. The moral of this novel is that nobody is perfect, and beauty can't last forever: every excess must be punished and reality cannot be escaped. Even after destroying the painting, Dorian cannot avoid the death. The picture, restored to its original beauty, shows that art survives people: it is eternal.

Un anno luce è la distanza percorsa in un anno dalla luce nel vuoto.Sappiamo che la velocità della luce è di 300 000 km al secondo e che in un anno ci sono circa 31 560 000 secondi... Approssimando, possiamo dire che in un anno, la luce percorre circa 9500 miliardi di km.Per percorrere la distanza tra Sole e Terra, che è di 150 milioni di km, la luce impiega 8 minuti. La Terra, perciò, dista dal Sole circa 8 "minuti-luce". Le stelle visibili in cielo hanno invece una distanza enormente maggiore. La stella più vicina al Sole, Proxami Centauri, si trova a 4,2 anni luce e la Stella Polare a 433 anni luce dalla Terra.

La distanza delle stelle e gli anni luce

Il ritmo nello sport è il giusto flusso nei movimenti, la successione armoniosa di azioni nel gesto atletico. Esso è la dimensione della qualità del movimento. Il senso del ritmo non ha una collocazione anatomica precisa, ma vi sono più organi che intervengono per poterlo codificare. Esso è innato in ognuno di noi, ma può essere educabile. Il ritmo è collegato alle emozioni, che ci aiutano a decifrare il mondo. Le nostre scelte sono collegate alle emozioni che proviamo o che abbiamo provato in passato e aiutano il cervello a scegliere i dati che possono avere conseguenze positive o negative per il nostro comportamento. Un ulteriore accenno sull’importanza del ritmo è dato dal rispetto dei ritmi ultradiani, cioè quei ritmi propri dell’organismo che si ripetono più volte al giorno. Il cuore, ad esempio, pulsa a un ritmo ultradiano di 86.000 volte al giorno; mentre inspiriamo ed espiriamo circa 22.000 volte al giorno. Questi cicli di riposo-attività modulano molti dei sistemi chiave della mente e del corpo come la prontezza mentale, l’umore, l’appetito, la prestazione fisica.

Il ritmo nello sport

Where'd all the time go?It's starting to flySee how the hands goWaving goodbyeAnd you know I get so forgetfulWhen I look in your eyesNow she's walking backwards (she's walking backwards)Through a paradeAnd I'm stuck in the shadow (stuck in the shadow)Blocking the shadeAnd there ain't no way to sweep upThe mess that we've made

https://youtu.be/bmZQpbNK7t4?si=mxTymrlwD8sYZ-kB
by Dr. Dog

Where'd All the Time Go?

Se una persona non ha un contratto di lavoro regolare non ha possibilità di gestire il proprio tempo. Il tempo si ha anche nei contratti di lavoro infatti i lavoratori hanno a disposizione dei giorni di ferie per poter riposare, nei contratti a tempo indeterminato solitamente la legge prevede quattro settimane di ferie di cui due le decide il datore di lavoro e due il lavoratore.Per concludere le ferie sono un diritto protetto dalla costituzione ed irrinunciabile.

La gestione delle ferie nei contratti di lavoro