Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

LE DONNE NELLO SPORT

Le donne non sono mai state viste idonee allo sport, perchè ritenuto più adatto agli uomini, ma nell'ultimo secolo sono entrate in questo mondo totalmente nuovo in cui hanno mostrato il loro valore. Sono molte le donne che grazie a determinazione e costanza sono riuscite a guadagnarsi medaglie ma anche vittorie morali e civili. Ad oggi si continua a combattere per far sì che tutti possano praticare sport.

Uno dei tanti fattori che differenzia i due sessi nello sport è LA DIFFERENZA FISIOLOGICA.

Il futurismo

Le donne nello sport durante il fascismo

The progress of women in the Olympics games

2000 - 11 gennaio 2024
20 maggio 1916 - 16 ottobre 2006
16 marzo 1891 - 13 settembre 1959
Alfonsina Strada
Ondina Valla
Nagham Abu Samra
  • sane, robuste, feconde
  • Ancona.Today
  • Studenti.it
  • Sapere.it
  • Olympics.com
  • Alfemminile
  • Skuola.net
  • Oltre la linea
  • Treccani
  • OndinaValla.it
  • Storia di Bologna
  • Wikipedia

Sitografia

Benedetta Andrenacci

FINE

Il futurismo è stato un movimento letterario, culturale, musicale e artistico italiano fondato nel 1909 da Filippo Tommaso Marinetti con il Manifesto del Futurismo.Questo movimento esaltava la modernità, la velocità, la tecnologia e la trasformazione della città.

The Olympic Games have contributed, over time, to achieve gender equality by increasing the number of women participating in each Olympics.

Durante il regime fascista lo sport femminile è stato fortemente incoraggiato, al fine di rendere le donne forti e sane. Sono state istituite, anche, delle competizioni femminili per mostrare la vitalità e la sanità del popolo italiano.

Tommaso Percivale le ha dedicato un libro, intitolato "Più veloce del vento" in cui narra tutte le tappe principali della sua vita.
Alfonsina Strada è stata una ciclista italiana, nota per essere stata la prima donna a partecipare al Giro di Lombardia e il Giro d'Italia .Nata in un secolo in cui alle donne non era permesso fare sport, lei andò contro tutte le barriere e continuò sulla sua strada in sella ad una bici.

Trebisonda Valla, detta da tutti Ondina, fu un'ostacolista e velocista italiana, prima donna italiana a vincere un oro olimpico alle Olimpiadi di Berlino del 1936.Durante la sua carriera sportiva, si è distinta per la sua versatilità diventando un simbolo per l'Italia Fascista che la elesse ad esempio della sana e robusta gioventù nazionale.

Nagham Abu Samra è stata una campionessa di karate palestinese.Ha messo sempre molta grinta in questa attività, decidendo di aprire un suo centro sportivo per spronare le ragazze a praticare sport.E' stata chiamata a rappresentare la Palestina alle Olimpiadi di Parigi 2024, ma muore l'undici gennaio in ospedale in seguito ad un attacco missilistico israeliano.Il capo del Comitato Olimpico Palestinese, ha detto che la morte di Nagham lascerà un gran vuoto, sostenendo che lo sport possa essere un buon mezzo per denunciare il dolore del popolo palestinese.

La Palestina

Lo Stato di Palestina è situato nel Medio Oriente ed è costituito dai territori di Cisgiordania e della Striscia di Gaza. Presenta un territorio vario, per lo più desertico e un clima principalmente mediterraneo.Per quanto riguarda l'economia non è molto attiva a causa del conflitto israelo-palestinese.