Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Asia Gerra 3ªAColloquio orale di Terza media2023/2024

Proteggere, ripristinare e promuovere l'uso sostenibile e la gestione degli ecosistemi

tutela degli animali

L' obbiettivo 15, dell' Agenda 2030, mira a proteggere e a salvaguardare gli ecosistemi terrestri e le loro biodiversità.

ELEMENTI FONDAMENTALI

Per garantire il benessere agli animali è necessario che vengano assicurati i bisogni essenziali, individuati nelle cinque libertà contenute nel Brambell Report (il primo documento scientifico sull'argomento commissionato direttamente dal governo inglese) del 1965.

15 ottobre 1978: proclamazione della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Animale.

TUTELA DEGLI ANIMALI

Libertà dalla paura e dallo stress

Libertà di manifestare comportamenti caratteristici della specie

Libertà dal dolore, dalle ferite e dalle malattie

Libertà dai disagi ambientali

Libertà dalla fame e dalla sete

le cinque libertà

OIPA: tutela e valorizza la natura e l’ambiente, abolisce la vivisezione (esperimenti su animali vivi) nei vari paesi del mondo e difende gli animali da qualsiasi forma di maltrattamento.

WWF: lotta contro il bracconaggio e il commercio di prodotti animali illegali (corno dei rinoceronti, zanne degli elefanti...). Si impegna a costruire aree protette.

ASSOCIAZIONI CHE LOTTANO PER LA LIBERTA' DEGLI ANIMALI

https://www.salute.gov.it/portale/caniGatti/dettaglioContenutiCaniGatti.jsp?lingua=italiano&id=205&area=cani&menu=benessere&tab=1

https://www.oipa.org/italia/

https://www.worldwildlife.org/

SITOGRAFIA

https://www.eda.admin.ch/agenda2030/it/home/agenda-2030/die-17-ziele-fuer-eine-nachhaltige-entwicklung/ziel-15-landoekosysteme-schuetzen-wiederherstellen-und-ihre.html#:~:text=perdita%20di%20biodiversit%C3%A0-,Obiettivo%2015%3A%20Proteggere%2C%20ripristinare%20e%20promuovere%20l'uso%20sostenibile,fermare%20la%20perdita%20di%20biodiversit%C3%A0

VS

FORESTE

Lorem ipsum

  • Quando c'è una deforestazione si verificano perdite, rischio di estinzione e declini da parte della flora e della fauna;
  • Diminuzione delle foreste dal 31.1% al 30.7% (circa 58 milioni di ettari di foreste persi, quasi due volte l'Italia).

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam.

Lorem ipsum

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam.

  • Habitat di oltre l' 80% delle specie viventi;
  • Una tra i maggiori assorbitori di anidride carbonica e di produttori di ossigeno ( importantissimo per la vita sulla Terra).

Il fenomeno del degrado è dovuto soprattutto dalle trasformazioni artificiali da parte dell'uomo, per esempio desertificazione, deforestazione e urbanizzazione delle terre.

TERRITORIO

Quando avviene un degrado del suolo, esso si ripercuote direttamente sulle nostre vite, dato che oltre 1/3 della popolazione dipende dall' agricoltura.

Secondo uno studio, l'8% delle specie terrestri si è estinto ed il 22% in via d'estinzione ( leone, panda rosso, elefante...). COSA SI DOVREBBE FARE Si dovrebbe diminuire la perdita di Habitat naturali da parte dell'uomo (agricoltura intensiva, deforestazione...).

BIODIVERSTIA'