Want to make creations as awesome as this one?

More creations to inspire you

OSCAR WILDE

Horizontal infographics

TEN WAYS TO SAVE WATER

Horizontal infographics

NORMANDY 1944

Horizontal infographics

LIZZO

Horizontal infographics

BEYONCÉ

Horizontal infographics

ONE MINUTE ON THE INTERNET

Horizontal infographics

Transcript

ITALO CALVINO

"Anche per chi ha passatotutta la vita in marec'è un'età in cui si sbarca."

BIOGRAFIA

OPERE

amori difficili

Annie Bolognesi, Floriana Silletti e Noemi Kushova

AMORI DIFFICILI

ITALO CALVINO

ETà LETTERARIA

VITA

PENSIERO

Grandissimo intellettuale e celeberrimo narratore del Novecento, Italo Calvino (1923-1985) è stato uno dei più importanti scrittori di tutta la letteratura italiana.

Il suo impegno culturale, oltre che politico e civile, è stato notevole e ha permesso di trasmettere diverse correnti letterarie sviluppatesi in quegli anni.

IL TESTO

Lo stile letterario di Italo Calvino si è evoluto col passare degli anni, assumendo forme differenti che variano dal fantastico alla prosa poetica, passando per il racconto realistico.

+REALISMO

+OPERE

Lui entra, lei esce: c'è solo spazio per qualche parola..

AVVENTURA DI DUE SPOSI

Questa è a vita quotidiana di Arturo ed Elide nell'ultimo dopoguerra: lui ha il turno notturno in fabbrica, mentre lei quello di mattina. Così c'è solamente tempo per un abbraccio e la donna, dal contatto coi vestiti del marito, percepisce che meteo la aspetta.

+LA LORO AVVENTURA.

Grazie!

L'età letteraria di Italo Calvino è molto varia e presenta fasi molto differenti tra loro.

EPOCA LETTERARIA.

Grazie ad un paziente lavoro di raccolta delle fiabe popolari italiane, si orientò verso il romanzo filosofico-allegorico e pubblicò Il cavaliere inesistente ('59), un racconto surreale come Marcovaldo ovvero le stagioni in città ('60) e racconti fantascientifici. Dal 1964 al 1980 vive a Parigi, dove intrecciò stretti rapporti con la cultura francese ed è sensibile alla produzione europea, coltivando anche interessi scientifici, filosofici e antropologici.

Nel 1983 raccoglie con Palomar una serie di prose autobiografiche e un anno dopo pubblicò anche una raccolta di prose: Collezione di sabbia.

Nasce a Santiago de Las Vegas nel 1923, da genitori Italiani e nel 1925 fa ritorno a Sanremo. Durante la sua adolescenza coltiva una passione per la lettura e il disegno di vignette, e durante la Seconda Guerra Mondiale sviluppa l'amore per la scrittura.

VITA.

Nel 1944 partecipa alla guerra partigiana, esperienza che lascerà traccia nelle sue prime opere. Nel dopoguerra Italo Calvino inizia a militare nel Partito Comunista Italiano e si iscrive alla Facoltà di Lettere a Torino, città in cui si trasferisce.

Alla fine degli anni Sessanta si trasferisce a Parigi, dove inizia a frequentare il gruppo di scrittori dell’Oulipo. Tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio degli anni Ottanta, Italo Calvino pubblica le sue opere più importanti: Il castello dei destini incrociati, Le città invisibili, Se una notte d’inverno un viaggiatore e Palomar. Italo Calvino muore improvvisamente nel 1985, mentre stava lavorando alle Lezioni Americane.

Italo Calvino in braccio alla madre

-Stile che prevede che un testo sia verosimile come personaggi, abienti e storie.-L'obiettivo è di far prendere coscienza delle problematiche sociali e politiche dell'epoca.-Presenti molti dialoghi.-Narratore spesso onnisciente o nascosto.-Gergo semplice, colloquiale.-Prevale la paratassi.

RACCONTO REALISTICO

Pin,un giovane genovese che trascorre la sua vita come se fosse un'avventura.L'opera rappresenta con essa la spiegazione di tutta la bellezza del mondo.

Sentiero dei nidi di ragno.

Ultimo viene il corvo.

Amori difficili.

Sanremo, 1945-1946

Monti, 1945-1946

Descrive un episodio di vita partigiana che ha luogo nel periodo della resistenza tra il '45 ed il '46.

Sconosciuto, 1958

Raccolte di storie di coppie che non s'incontrano tranne qualcuna, spiegando le difficoltà che si ha nel comunicare tra umani.

-Narratore esterno onnisciente e, di conseguenza, presente una focalizzazione zero. Questo desidera trasmettere al lettore un senso di ore sprecate e non vissute a pieno.-Sequenze maggiormente narrative.-Dialoghi di tipo diretto libero.-Prosa colloquiale.-Presenza di un antagonista invisibile (la fabbrica).

L'AVVENTURA DI DUE SPOSI:

ARTURO ED ELIDE

II ritmi sfalsati di vita imposti dalla fabbrica proiettano i loro effetti negativi sul rapporto tra i due, eppure il loro amore soravvive a questi condizionamenti e alle ostilità del mondo circostante. Ciò che vuole trasmettere il testo è che:

è importante impegnarsi anche per qualcos’altro, e non solo per il lavoro; è importante sapere chi sei. È importante sapere cosa ti piace e saper condividere.Non bisogna mai dimenticarsi quanto possiamo diventare succubi del lavoro scordandoci di tutte le belle cose che ci circondano.

PENSIERO

Una delle sue preoccupazioni costanti è stata quella di esplorare i rapporti tra la realtà e la percezione umana della stessa.

Il suo pensiero è stato fortemente influenzato dall'estetica postmoderna e dalla filosofia del linguaggio, le quali cercano delle strade comunicative innovative.

Durante gli anni '60 e '70 ha partecipato attivamente al dibattito culturale e politico dell'Italia, sostenendo la necessità di un maggiore impegno nella difesa dei diritti civili e della democrazia. Da questo punto di vista, la sua produzione letteraria può essere considerata una forma di resistenza culturale e di denuncia sociale verso i costumi del tempo.