Want to make creations as awesome as this one?

More creations to inspire you

Transcript

Spazio

Lo

Tesina di Catania Marina 3P

Le Materie

Religione

Scienze

Geografia

Ed. Fisica

Storia

Inglese

Tecnologia

Italiano

Arte

Musica

Francese/ Ed. civica

Religione

Come Dio creò la Terra

Come ci dice la Bibbia, Dio creò il cielo e la terra. Il primo giorno Dio disse: «Sia la luce!» è così creò il giorno mentre le tenebre furono la notte. Il secondo giorno Dio disse: «“Ci sia una distesa tra le acque, che separi le acque dalle acque» così Nasce il mare e la Terra. E il terzo giorno Dio disse: «Le acque che sono sotto il cielo, si raccolgano in un solo luogo e appaia l'asciutto. La terra produca germogli, erbe che producono semi e alberi da frutto, che facciano sulla terra frutto con il seme, ciascuno secondo la sua specie». Poi il quarto giorno Dio disse: «Ci siano luci nel firmamento del cielo, e distinguano il giorno dalla notte; servano da segni per le stagioni, per i giorni e per gli anni e servano da luci nel firmamento del cielo per illuminare la terra». E il quinto giorno Dio disse: «le acque producano rettili e volatili» e disse loro: «Crescete e moltiplicatevi e riempite le acque dei mari e le terre» cosi Dio creò gli animali marini. E il sesto giorno Dio disse: «La terra produca bestiame, rettili e bestie selvatiche» in questo modo Dio creò gli animali terresti. Infine disse: «Facciamo l'uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza, e domini sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutte le bestie selvatiche e su tutti i rettili che strisciano sulla terra». E Dio creò l'uomo a sua immagine; a immagine di Dio lo creò; maschio e femmina. E Dio disse loro: «Crescete e moltiplicatevi e riempite la terra e soggiogatela»

Scienze

Il Big Bang

Il Big Bang è una teoria data da Gemow George nel 1946. Secondo la teoria del Big Bang il cosmo è nato da un'esplosione detta singolarità, cioè uno spazio limitato e denso, dove la massa era concentrata sottoforma di energia. Nell'istante iniziale (detto anche tempo 0) l'esplosione della singolarità fece esplodere lo spazio, la massa e l'energia a grande velocità in tutte le direzioni creando l'Universo che oggi conosciamo. Per questo motivo lo conosciamo come la teoria del Big Bang cioè Grande esplosione.

Geografia

Il sistema solare

Il sole è una stella ma non solo, il sole a e anche il centro del nostro sistema solare e intorno ad esso ci girano 8 pianeti “Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano e Nettuno”. Nell’Ottocento degli astronauti ipotizzavano l’esistenza di un altro pianeta, ma in anni recenti l’Unione Astronomica Internazionale ha deciso che si trattava di un pianeta nano. Ogni pianeta ha una sua temperatura che dipende dalla distanza dal sole ad esempio Mercurio è il più caldo (arriva fino ai 500 gradi) perché è il pianeta più vicino al sole, invece Nettuno è il pianeta più freddo (arriva fino ai -200 gradi) perché è il più lontano dal sole. Ogni pianeta ha una sua orbita ellittica e ognuno di essi ha un numero di variabile di satelliti come Giove che ne ha più di 60, mentre la Terra ne ha uno solo ed è la luna. Fra i pianeti e satelliti nel sistema solare ci sono milioni di corpi piccoli come gli asteroidi, le comete e i meteoriti.

Storia

Il primo uomo sulla luna

Nel 21 Luglio del 1969 due astronauti statunitensi Neil Armstrong e Buzz Aldrin, partecipano alla missione Apollo 11 , questa missione ebbe un grande successo, i due astronauti furono i primi uomini sulla luna. Questa missione fu pianificata dal presidente Kennedy per battere gli Stati Uniti nella corsa dello spazio. La successione della missione rappresento il surpasso americano sull'Unione Esovietica, che in passato aveva mandato nello spazio il primo satellite artificiale, il primo essere vivente e il primo uomo. Dopo la missione Apollo 11 gli Stati Uniti mandarono altre 5 missione umane nello spazio, ma nel 1972 il presidente Nixon decise di interrompere il programma Apollo, perchè i costi erano tropo alti e siccome avevano raggiunto l'obbiettivo prima dell'URSS non c'era più motivo di sostenerli.

Inglese

Samantha Cristoforetti

Samantha Cristoforetti is the first Italian women that went in the space, she was born on 26 April, 1877 and she's now 47 years old and she work in the international space station. In her missions she has a different routine from the others astronaut , the other austrounats wakes up at 7 o' clock but she gets up at the last minute. Breakfast start at 8 a.m. and they eat different food in the space because it's rehydrated but Samantha always has italian coffe in fact she's the first austronaut to make a coffe in space. After that she checks her daily programme for then speak to her space centre. After she finish her housework, at 6 p.m. all astronaute can call their family member thank to the internet in the space and it's really good. The astronaute have dinner at 7.30 and after dinner they talk to eachther for then go to sleep, but Samantha goes to sleep at midnight.

Ed. Fisica

Allenamento

Gli astronauti per le loro missioni sullo spazio hanno bisogno di svolgere delle attività fisiche per prevenire l’ipotrofia dell’apparato locomotore muscolo-scheletrico e per evitare la recessione dei tessuti che potrebbe essere causata dalla diminuzione di volume dagli elementi costituiti in assenza di gravità. Gli astronauti si allenano con una serie di esercizi come la corsa e il ciclismo per rafforzare le capacità cardiovascolari, ci sono anche allenamenti di equilibrio e coordinazione, come ad esempio sedersi su una palla d’equilibrio e lanciarsi palline, e l’arrampicata su roccia o su parete. Con l’assenza di gravità, gli esercizi tradizionali diventano inutili, quindi vengono utilizzati dispositivi speciali come il treadmill con cavi elasticizzati, il cicloergometro, l'iRED e l'aRED, che sono stati progettati per funzionare bene in condizioni di gravità zero.

Tecnologia

Panneli solari

I pannelli solari sono dispositivi progettati per convertire l'energia solare in energia elettrica o termica. Esistono due tipi di pannelli solari:

Pannelli solari fotovoltaici:

Questi pannelli sono composti da celle fotovoltaiche, generalmente realizzate in silicio, che convertono la luce del sole direttamente in elettricità tramite l'effetto fotovoltaico. Quando la luce solare colpisce le celle, gli elettroni nel materiale semiconduttore vengono eccitati e creano un flusso di corrente elettrica. I pannelli fotovoltaici sono comunemente utilizzati per alimentare case, edifici, veicoli e dispositivi elettronici.

Pannelli solari termici:

Questi pannelli sono progettati per catturare il calore del sole e utilizzarlo per riscaldare l'acqua o l'aria. Sono costituiti da collettori solari che assorbono il calore e lo trasferiscono a un fluido di lavoro (spesso acqua o un fluido termovettore). L'energia termica così raccolta può essere utilizzata per il riscaldamento domestico e la produzione di acqua calda sanitaria.

Italiano

Alla luna Gaicomo Leopardi

La poesia Alla luna di Leopardi è composta da un'unica strofa di 16 versi endecasillabi liberi. Il tema che domina la lirica è quello leopardiano della rimembranza, anche il titolo originario della lirica: ricordare il passato, anche se doloroso, è fonte di piacere. Il poeta osserva la luna, simbolo della forza rasserenatrice della natura, e le parla come ad una creatura cara. Egli rammenta che anche l'anno prima era salito su quel colle, ma il volto della luna era apparso tremolante ai suoi occhi velati di pianto. Nulla è cambiato da allora, il suo animo è ancora ricolmo di sofferenza, eppure ricordare il dolore di allora gli arreca sollievo. Il tema è la ricordanza, il ritrovare nella memoria il passato, fatto sia di momenti felici che infelici, per riscattarne l'oblio e inserirli in una dimensione che tende all'esterno. A distanza di un anno il poeta torna a contemplare la luna, che sovrasta la collina e rinnova la stessa sensazione di commozione di fronte alla natura, provata nella passata circostanza.

Musica

Sonata al chiaro di luna- Beethovem

La sonata per pianoforte n. 14 in Do diesis minore, più comunemente nota come Sonata al chiaro di Luna, è l'opus 27 n. 2 del catalogo di Ludwig van Beethoven. Fu completata nel 1801, pubblicata per la prima volta a Vienna da Giovanni Cappi il 2 agosto 1802 «per il Clavicem balo o PianoForte», e dedicata alla sua alunna prediletta, la diciannovenne contessa Giulietta Guicciard, di cui lui era innamorato. È una delle più famose composizioni pianistiche di ogni tempo, sebbene Beethoven non la considerasse una delle sue migliori sonate. Il maestro aggiunse la scritta Quasi una Fantasia perché la struttura non rispecchia quella tradizionale di una sonata, che solitamente consta di tre movimenti: un allegro (spesso in forma sonata), un adagio, e un altro allegro finale (frequentemente un rondò). La sonata si apre con un adagio, fatto inusuale per l'epoca, ed è probabilmente questo il motivo per cui Beethoven la denominò Quasi una Fantasia, ovvero per indicare il suo carattere libero e originale, tipico del periodo romantico.

Arte

La notte stellata

La notte stellata fù dipinta da Vincent Van Gogh nell'alba del 19 Giugno del 1889 mentre si trovava nell'istituto psichiatrico di Saint Rémy. La notte è uno dei quadri più celebri di Van Gogh, lui in questo dipinto cercava un contatto diretto verso la realtà dipingendo quello che si vedeva dalla finestra della sua stanza nel maniconio. Nel quadro possiamo trovare un paesino di notte è in basso si possono vedere delle casette, ma la prima cosa che notiamo è il cielo stellato. I colori più usati da Va Gogh sono il giallo, blu, celeste e il nero, Van Gogh in questo ritratto usa più tecniche per dipingere. Adesso il dipinto si trova al museo "Museum of Modern Art" a New York

FranceseEd.civica

La Citè de l'espace

Toulose est situèe dans le sud-ouest et il est la plus ancienne ville de France. La Cité de l'espace est un parc à thème scientifique, orientè vers l'espace et l'astronomie. Sietue à Toulose, la Cité de l'espace a été en Juim 1997. Elle à été costruite à l'initiative de la Commune de Toulose avec la partecipation de nombreux partenaires. La Cité de l'Espace est un parc à theme spatial situè à Toulose, en France, le parc propose des simulation de vols spatiaux plus interactives et une large collection de raids et de satellites. Au cors des 13 premiéres annés de son existence, la Cité a été visitée par envior 4 millions de visiteurs.

O graziosa lina, io mi rammentoChe, or volge l'anno sovra queste colleE tu pendevi allor su quella selva Siccome or fai, che tutta la rischiariMa nebuloso e tremulo dal piantoChe mi sorgea sul ciglio, alle mie luci Il tuo volto apparia, che travogliosa Era mia vita: ed è, né cangia stile,O mia diletta luna.Epur mi giova La ricordanza, e il noverar l'etate Del mio dolore Oh come grato occorre Nel tempo giovanil, quando ancor lungoLa speme e breve ha la memoria il corso,Ancora che triste, e che l'affanno duri!

Vantaggi & svantaggi

Vantaggi

-L'energia solare è una fonte inesauribile di energia pulita-L'utilizzo dei pannelli solari riduce la dipendenza dai combustibili fossili e, di conseguenza, le emissioni di gas serra.-Nel lungo periodo, i pannelli solari possono ridurre i costi energetici, nonostante l'investimento iniziale.-L'installazione di pannelli solari può ridurre la dipendenza dalle reti elettriche centralizzate.

Svantaggi

-L'installazione dei pannelli solari può essere costosa, anche se i costi si stanno riducendo e ci sono incentivi e sovvenzioni disponibili in molti paesi.-La produzione di energia solare è influenzata dalla quantità di luce solare disponibile, il che significa che è meno efficace in giorni nuvolosi o nelle regioni con meno sole.-I pannelli solari richiedono spazio per essere installati, il che può essere un problema in aree con limitazioni di spazio.