Want to make creations as awesome as this one?

More creations to inspire you

Transcript

Regole del gioco e fasi di lavoro

Planning delle attività

METODI E STRUMENTI PER LA VALUTAZIONE

ARTICOLAZIONE DELL’ATTIVITÀ

OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO RISPETTO ALLA SITUAZIONE-PROBLEMA

ARGOMENTO OGGETTO DELL’ATTIVITA’

ANNO DI FORMAZIONE E PROVA DI FRANCESCA CERTOMA’

Scheda di progettazione dell'attività didattica “COMPRO e VENDO- Il mercato della 2^AC”

I GRUPPI

Classe 2^AC IPSIA "A. Parma" Saronno (VA)

E' un gioco didattico ideato per sviluppare e consolidare le conoscenze sulla gestione aziendale e il regolamento degli scambi commerciali.

Prof.ssa Fabrizia

Prof.ssa Francesca

ARGOMENTO OGGETTO DELL’ATTIVITA’

Prof.ssa Valentina

Attraverso il learning by doing si vogliono migliorare

-Conoscenze: aspetti della gestione aziendale e i legami tra patrimonio e reddito d’esercizio.

- Abilità: compilare i documenti relativi ai fatti di gestione e interagire all’interno e all’esterno dell’azienda.

Competenze :-la motivazione all’apprendimento significativo, -le competenze relazionali, sociali, digitali -problem-solving

OBIETTIVI DI MIGLIORAMENTO

Oltre ai seguenti obiettivi disciplinari:

Fase preliminare è la preparazione dei materiali. Tale attività è svolta dalla studentessa F.F. con l’aiuto della docente di sostegno utilizzando pc e lavoro manuale. Il gioco didattico prevedere le seguenti fasi; vediamo in dettaglio le prime due.

ARTICOLAZIONE DELL’ATTIVITÀ

1 Fase in gruppo (2 ore in aula con setting di mercato): la classe è divisa in 4 gruppi da 5 studenti (le aziende produttrici); 2 gruppi da 3 studenti ciascuno (i fornitori e i clienti). L’obiettivo è produrre e vendere scatole di cartoncino (astucci automontanti per bigiotteria) al fine di conseguire un utile, e compilare tutti i documenti della gestione aziendale.

ARTICOLAZIONE DELL’ATTIVITÀ

2 Fase individuale (2 ore in laboratorio): compilazione in Excel dei documenti, restituzione tramite Classroom, compilazione della scheda di autovalutazione personale realizzata con Google Moduli. Fase di sistematizzazione e discussione partecipata su eventuali problematiche (1 ora in aula).

ARTICOLAZIONE DELL’ATTIVITÀ

L’attività prevede diversi momenti di valutazione. - Una griglia di valutazione oggettiva/formativa (che porterà a un giudizio), da compilare osservando ogni alunno durante la fase a gruppi, valuterà: l’autonomia la comunicazione e la condivisione delle conoscenze, l’interazione con i compagni. La valutazione finale sommativa di ogni alunno partirà dalla media dei due voti dei lavori di gruppo, e individuali, ponderandola con i giudizi ottenuti dalla valutazione formativa.

METODI E STRUMENTI PER LA VALUTAZIONE

Gli alunni saranno valutati nelle seguenti discipline: Tecniche Professionali e Informatica. In ogni momento dell’attività sarà effettuato un monitoraggio in itinere. Si prevedono infine due momenti di autovalutazione, uno individuale e uno di gruppo al fine di sviluppare la metacognizione e rendersi consapevoli delle competenze acquisite e delle debolezze su cui lavorare.

METODI E STRUMENTI PER LA VALUTAZIONE

FASE IN GRUPPO (previste 2 ore). Svolgimento di una simulazione di un mercato reale di produzione e vendita con i relativi scambi commerciali e rapporti con fornitori, clienti e banca (vedi nel dettaglio Regole e fasi di lavoro in gruppi di seguito riportate). -FASE INDIVIDUALE (previste 2 ore). Fase iniziale di preparazione e compilazione in Excel dei documenti.

Planning delle attività

- Fase individuale finale di compilazione(previste 2 ore) in Excel dei documenti realizzati dai gruppi durante il gioco. Ogni studente compila i documenti del proprio gruppo con le relative formule (fatture, libro cassa, libro banca, partitari clienti, partitari fornitori, situazione patrimoniale finale e situazione economica finale).

Planning delle attività

I documenti realizzati saranno caricati dagli studenti su Google Classroom. Successiva compilazione della Scheda di autovalutazione personale al link condiviso su Classroom.

Planning delle attività

1. La docente espone le diverse fasi del progetto didattico.

  • I soggetti del mercato (clienti, fornitori, aziende, banca)
(tempo previsto: 20 minuti)
  • Ripasso dei concetti fondamentali (tempo previsto: 40 minuti)
  • Verifica dei prerequisiti (somministrazione Quiz) (tempo previsto: 40 minuti)

Regole e fasi di lavoro in gruppi

1. RIPASSO - dei concetti fondamentali (tempo previsto: 20 minuti)a) gli scambi economici e la compravendita b) i fatti di gestionec) la costituzione di un’azienda ricordando la situazione patrimoniale d) la situazione economica e) i documenti della compravendita; la fattura f) L’IVA g) il credito e il debito e i relativi regolamentih) il versamento di un assegno bancario in banca e il successivo prelevamento di contanti.

Regole e fasi di lavoro in gruppi

1. RIPASSO - dei concetti fondamentali (videolezioni)

link gli scambi economici

link i fatti di gestione

link sistuazione patrimoniale

link la fattura

L'IVA

link situazione economica

link l'assegno bancario

2. La docente spiega tutta l’attività mostrando lo scopo della produzione e vendita di scatole automontanti per bigiotteria (facendo vedere da lontano una scatola realizzata dalla studentessa F.F. con PEI semplificato). I gruppi devono inoltre produrre i documenti per ogni fatto di gestione, sia in modo cartaceo sia a pc (tempo previsto: 5 minuti). 3. La docente forma i gruppi (4 gruppi-aziende da 4 studenti ciascuno, 1 gruppo-fornitori da 3 studenti, 1 gruppo-clienti da 3 studenti)

Regole e fasi di lavoro 2. La docente forma i gruppi: 4 gruppi-aziende da 5 studenti ciascuno, 1 gruppo-fornitori da 3 studenti, 1 gruppo-clienti da 3 studenti

AZIENDA A AARSA SARA SUASNABAR HUAMAN KEYLA ESTELA BARANOVA ANASTASIIA MONTI LORENZO VELIS RIVAS ANDREA ALEJANDRA

AZIENDA BBRITTANNI SARA NAFI HOSSAM SIGNORELLI LORENZO VRAJITORU GABRIELA ZARAMELLA ALICE

AZIENDA CCIOBANU NICOLE ANDRA FERRARIO SOFIA FIORA GABRIELE NAFI MANEL YASIR SAHABIA

AZIENDA DMAZZOLINI SERENA HOXHA ENES COMIDA LAURA POGLIANI DAVIDE SAADAOUI LAMIS

LE AZIENDE produzione

I FORNITORIANIBA MERIAMEL HAYANI KAWTAR CORTESE ALESSIO

I CLIENTIEL OUASSAI LAILAPASQUARIELLO CHIARA PARENTI LUCA

La BANCA (Le professoresse)

L'impiegata di banca (la studentessa Fatima Faisal)