Want to make creations as awesome as this one?

Transcript

Cellula dal Tessuto epiteliale

Le sue funzioni :

Le caratteristiche fondamentali:

Dove si trova?

Il tessuto epiteliale è uno dei quattro tipi principali di tessuto nel corpo umano ed è composto da cellule strettamente adiacenti che rivestono superfici interne ed esterne del corpo. Questo tessuto è caratterizzato da cellule che sono fortemente connesse tra loro da giunzioni cellulari specializzate, formando uno strato continuo o una membrana.

La displasia epiteliale intestinale

I tessuti epiteliali o epiteli hanno, generalmente, tre caratteristiche fondamentali in comune:

  • sono costituiti da cellule di forma geometrica piuttosto regolare, polarizzate, nelle quali cioè è possibile distinguere una parte basale o prossimale (rivolta verso la lamina basale, sottostante) ed una parte apicale o distale (verso la superficie libera dell'epitelio)
  • le cellule sono adiacenti, strettamente aderenti le une alle altre mediante giunzioni cellulari, con l'interposizione di scarsissima sostanza intercellulare amorfa
  • gli epiteli non sono vascolarizzati (l'ossigeno ed i metaboliti giungono alle cellule mediante diffusione dal tessuto connettivo sottostante).

Il tessuto epiteliale si trova in molte parti del corpo umano, rivestendo sia le superfici esterne (come la pelle) che quelle interne (come gli organi e i vasi sanguigni). Alcuni dei principali siti in cui si trova il tessuto epiteliale includono: La pelle: Qui il tessuto epiteliale forma lo strato esterno protettivo della pelle, noto come epidermide. Le mucose: Il tessuto epiteliale riveste le superfici interne dei tratti respiratorio, gastrointestinale, genitale e urinario, formando uno strato protettivo e contribuendo alle funzioni di assorbimento, secrezione e protezione. Ghiandole: Il tessuto epiteliale costituisce le pareti delle ghiandole, che possono essere sudoripare, sebacee, salivari, gastriche, pancreatiche, mammarie, tra le altre. Tubuli renali: Il tessuto epiteliale riveste i tubuli renali, contribuendo alla filtrazione, riassorbimento e secrezione dei fluidi corporei nei reni.

Il tessuto epiteliale svolge numerose funzioni essenziali nel corpo umano, tra cui:

  • Protezione
  • Assorbimento
  • Secrezione
  • Sensazione
  • Trasporto

La displasia epiteliale intestinale, conosciuta anche come enteropatia a ciuffi o "tufting enteropathy", è una malattia genetica rara ad esordio molto precoce, caratterizzata da diarrea intrattabile, atrofia dei villi intestinali (villi intestinali danneggiati ed appiattiti) e alterazioni dell'epitelio intestinale causate da un anomalo sviluppo delle cellule che rivestono i villi intestinali (enterociti). Queste alterazioni impediscono un normale assorbimento dei nutrienti e dei liquidi.La frequenza stimata è intorno a 1/50,000–100,000 nuovi nati in Europa occidentale ed è più alta nei consanguinei, nei paesi di origine araba (Medio Oriente, Turchia, Nord Africa) e nell'isola di Malta (nel Mar Mediterraneo) ma con una forma più lieve.